Il “gioco” nella Scuola del Pensare non è un semplice svago. E’ un GIOCO METACOGNITIVO, mirato allo sviluppo cognitivo, alla riflessione e all’autonomia, che però mantiene l’attrattività dei momenti più belli.